Chef Andrea Tranchero: 3 Regole di un Ambasciatore della Cucina Italiana all’estero

Chef Andrea Tranchero, Ambasciatore Barilla in Australia e Nuova Zelanda

Chef Andrea Tranchero, Ambasciatore Barilla in Australia e Nuova Zelanda

Lo Chef italiano Andrea Tranchero ha 25 anni di brillante carriera che inizia nella sua terra d’origine: il Piemonte. Oggi è Executive Chef di Barilla Australia e Ambasciatore Italiano del brand per l’Australia e la Nuova Zelanda: un traguardo di successo. Barilla è l’importante marchio italiano conosciuto in tutto il mondo, soprattutto per la produzione di pasta italiana. Guarda il video con l’intervista ad Andrea Tranchero cliccando qui.

Prima di raggiungere l’Australia, Andrea ha viaggiato nel mondo, portando alta la bandiera della sua cultura e cucina caratteristica. Racconta: “Ho lavorato in Italia, Francia, America, Cina, Giappone cucinando nei migliori ristoranti stellati, come il Grand Hotel Europa di Cervinia e il Principi di Piemonte di Sestriere, in Italia; il Bice Ristorante del Four Season Hotel di Tokyo e l’Armani Ristorante, situato nell’Armani Ginza Tower, nella strada dello shopping più costoso di Tokyo; a L’Estasi di Claudio Sadler, uno tra gli Chef più conosciuti in Italia; al Cicada di Los Angeles; a L’Enoteca di Parigi”.

Andrea ha ricevuto moltissimi premi, come il Premio One Hundred ‘Chef’ di Los Angeles nel 1997.

La filosofia dello Chef Tranchero è far conoscere non solo il cibo ma anche la cultura italiana nel suo valore irripetibile. Andrea spiega: “Cucino ricette della tradizione regionale italiana con un tocco di innovazione che serve a rispecchiare l’esigenza di questo secolo. Uso solamente prodotti raccolti nelle stagioni migliori, per esaltare la genuinità dei Piatti”.

00024-03Mar16-Pic-01

La cucina di Tranchero ha conquistato molti VIP, tra i quali l’icona del fashion Made in Italy Giorgio Armani, Richard Branson, il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

Dello stilista Giorgio Armani, Andrea dice: “E’ un vero uomo di classe. Gli piace una cucina molto, molto semplice”.

Ecco alcune tra le moltissime creazioni di successo dello Chef: Mezze Maniche e Baccalà Mantecato con Brodetto di Vongole all’Olio Extra Vergine di Oliva e Albicocche proposte al Pasta World Championship, piatto che ricorda la pasta fresca italiana; Costoletta di Agnello e Crosta di Trombetta con veli di Prosciutto di Parma; gli SpinoBelli con battuto di Galletto e Fegato Grasso; Elbows Barilla Gluten Free con gamberi, cavolfiore e Salsa di Ricotta Barilla. 

Per lo chef Andrea Tranchero “Ogni giorno è una sfida che mi dà allegria e forza. Noi che lavoriamo come italiani all’estero dobbiamo usare prodotti e cibi italiani e fare educazione, ovvero spiegare che cosa rende unico il prodotto italiano e insegnare il modo di cucinare all’italiana. Ad esempio: gli italiani insegnano che lo spaghetto deve essere cotto in acqua salata. In Asia non è così! Dunque è importante rimanere autentici”.

Andrea Tranchero organizza le Scuole di Cucina ‘Casa Barilla’ nelle principali città australiane come Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane e Auckland in Nuova Zelanda. L’Academia Barilla nasce per promuovere la cultura gastronomica italiana nel mondo e far conoscere il Paese e la sua gente. La cucina è un aspetto dell’identità del Paese. L’Academia Barilla insegna ad esprimere la propria creatività in cucina, per condividere con la famiglia e gli amici tante nuove ricette e nuovi sapori e insegna anche un mestiere.

00024-03Mar16-Pic-02

Andrea ha una passione per questo impegno in Academia, infatti afferma: “L’Academia Barilla mi dà la possibilità di divulgare la mia cultura e la mia cucina. Formo molti giovani appassionati, forse qualcuno di loro diventerà un giorno il nuovo Ambasciatore italiano Barilla!”. A questi giovani, Andrea suggerisce: “Per far carriera come Chef e diventare Ambasciatori Italiani all’estero ci sono 3 importanti regole da seguire: Passione, Rigore, Identità”.

Chef Andrea Tranchero e Eva di Excellent Gusto

Chef Andrea Tranchero e Eva di Excellent Gusto

 

Articoli Correlati:

Bontà Gluten Free firmata Chef Andrea Tranchero

1 Comment

Post a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi