“Foodie adventure” australiana al Festival Gourmet Escape

  • 00005-10Dec14-Pic-04_ENG_Chef-Massimo-Bottura-and-Eva-of-Excellent-Gusto_resize

    Chef Massimo Bottura e Eva di Excellent Gusto

  • 00005-10Dec14-Pic-05_ENG_Chef-Davide-Scabin-and-his-Pasta-Creation_resize

    Chef Davide Scabin e la sua creazione di Pasta

  • 00005-10Dec14-Pic-06_ENG_Chef-Heston-Blumenthal-and-Eva-and-Cristina-of-Excellent-Gusto_resize

    Chef Heston Blumenthal e Eva & Cristina di Excellent Gusto

  • 00005-10Dec14-Pic-07_ENG_Gwyn-Dolphin-Executive-Director-Events-at-Tourism-WA-and-Eva-Cristina-of-Excellent-Gusto_resize

    Gwyn Dolphin, Direttore Eventi del Turismo WA e Eva & Cristina di Excellent Gusto

  • 00005-10Dec14-Pic-08_ENG_Abalone-of-Western-Australia_resize

    Abalone del Western Australia

G’Day, mate!” – saluto tipico australiano

Uno dei punti caldi della biodiversità del mondo è la regione di Margaret River, nel sud-ovest del Western Australia, che dal 21 al 23 novembre è stata cornice dello straordinario Festival Gourmet Escape, presentato da Siemens.

Excellent Gusto incontra l’acclamato chef britannico Heston Blumenthal e l’icona del mondo culinario australiano Peter Gilmore alla conferenza stampa tenutasi al Crown Metropol di Perth sul Festival Gourmet Escape. La conferenza si è aperta con i saluti dell’Onorevole John Day. Per Blumenthal cucinare vuol dire sperimentare; per Gilmore è pensiero ed espressione dei prodotti locali. Un incontro tra due culture e due modi di “sentire” che si sono uniti nella considerazione che l’anima della felicità è anche la “buona cucina”!

Gourmet Escape è tra gli eventi top al mondo che rappresentano una grande vetrina del cibo e del vino, “un vero sogno per i foodies!”, lo descrive lo chef George Colombaris. “Non penso che ci siano sul pianeta altri eventi enogastronomici come questo!”, afferma Heston Blumenthal. Cibo e vino diventano celebrazione di una Terra e di una storia attraverso spettacolari attrazioni interattive dedicate a tutti gli amanti dell’enogastronomia, della musica e del divertimento.

Gli chef star dell'evento

Gli chef star dell’evento

Al Gourmet Escape i visitatori, non solo australiani, hanno conosciuto le famose cantine di Margaret River, visitato i villaggi e parlato con i produttori locali e gli chef. “Stare qua è come essere un bambino in un negozio di caramelle! I veri protagonisti sono i produttori e gli agricoltori e i prodotti sono fantastici!” commenta lo chef Darren Robertson. Ognuno ha potuto scoprire un territorio incredibilmente caratteristico, una regione unica al mondo che combina bellezza dell’ambiente, clima, cibo, profumi, prodotti autoctoni, nativi eroi, atmosfera, spirito. Margaret River è l’unica regione del vino in Australia che vanta bellissime spiagge incontaminate, spettacolari boschi di alto fusto, grotte risalenti a 40.000 anni fa, luoghi irripetibili, che danno emozioni forti e indimenticabili.

Gourmet Escape, presentando i prodotti di qualità di Margaret River delle aziende locali vinicole di fama mondiale, ha richiamato fino ad oggi l’interesse di ben oltre 50 ambasciatori internazionali che ne hanno parlato e dei migliori chef del mondo ed esperti del vino. Si parla di Heston Blumenthal, Massimo Bottura, Peter Gilmore, Rick Stein, George Colombaris, Matt Stone, Davide Scabin, Sat Bains, lo chef aborigeno Mark Olive ed altri talenti che, insieme ai famosi chef locali, hanno sperimentato i prodotti e condiviso storie culinarie, regalando magiche esperienze culturali e di gusto.

Il Programma del Festival ha compreso più di 15 eventi satelliti in tutta la regione, con oltre 120 produttori locali di alta qualità. Hanno presentato e commentato i vari eventi celebri giornalisti e critici nazionali e internazionali del mondo enogastronomico come Matt Preston, A.A. Gill, Anna Gare, Rebecca Sullivan, Nick Stock. A.A. Gill sottolinea “una cosa particolarmente brillante di questo food festival è che non è in un centro conferenze o in città, ma in questo incredibile paesaggio!”.

Skyline di Perth

Skyline di Perth

Cuore del Gourmet Escape è stato il Gourmet Village situato nella splendida tenuta vinicola Leeuwin Estate. Il Gourmet Village ha raccolto in una sola location i migliori ristoranti, vini, birre, cibo della regione. I visitatori hanno potuto partecipare a tavole rotonde e stringere la mano alle stelle culinarie che hanno guidato degustazioni, dimostrazioni di cucina e corsi di perfezionamento, sedendosi con loro a tavola per condividere piatti unici e i vini eccellenti.

Educare il pubblico sul vino e i prodotti locali e fornire piattaforme di vendita alle aziende hanno creato il successo del Festival. “Il Gourmet Escape” – dichiara Gwyn Dolphin, Direttore per gli Eventi del Tourism Western Australia – “valorizza l’eccellente offerta enogastronomica locale al fine di promuovere il Western Australia come destinazione turistica“. La presenza di importanti chef internazionali assicura una visibilità mondiale all’evento e vede l’Australia in prima linea favorire il dibattito globale sui temi del cibo che, nella giovane Australia moderna, sviluppa un ‘Food Thinking’ libero da preconcetti.

Excellent Gusto vuole ringraziare Janine Pittaway, Responsabile di Bright Communications, nostra instancabile guida al Festival.

1 Comment

Post a Comment